Valigie rigide: occhio al peso e alle dimensioni

Viaggi molto per motivi di lavoro o sei in procinto di partire ed hai scoperto che la tua vacanza richiede diversi spostamenti? Niente panico. La soluzione migliore in questi casi è quella di scegliere una valigia rigida in modo da garantire il top della sicurezza a quanto ci portiamo dietro. Questi bagagli sono molto resistenti grazie alla superficie esterna solida: indumenti, oggettistica e souvenir sono al sicuro. Chi volesse saperne di più su modelli e costi, può visitare questo sito.

Le misure

Uno degli aspetti da considerare prima dell’acquisto di una valigia è quello delle dimensioni. E’ chiaro che i modelli più grandi siano anche più capienti rispetto ad un classico trolley. Certo, va anche detto che misure più grandi implicano pure un ingombro superiore. La valigia rigida può servire però a trasportare anche abiti di due o più persone. Si preferisce, in taluni casi, partire infatti con un unico grande bagaglio invece di più borse. Un rimedio pratico soprattutto per una piccola famiglia o per una coppia.

Le ruote

Le valigie rigide possono avere due o quattro ruote. Tutto dipende dal modello e dalle dimensioni del bagaglio che abbiamo scelto per affrontare il nostro viaggio. Le versioni più grandi sono munite di quattro ruote; le due ruote solitamente sono ideali per i trolley. Se la valigia è molto grande e pesante, le quattro ruote andranno a semplificare il nostro compito durante il trasporto. Meno fatica, dunque!

Sul fronte della sicurezza possiamo stare comunque sereni. Le valigie rigide possono avere sia il classico catenaccio che si apre con la chiave che il lucchetto Tsa che prevede, invece, la digitazione di una combinazione.

Il peso

Oltre alle dimensioni, un altro fattore da non trascurare per la scelta di una valigia è quello del peso. C’è una differenza minima, però, tra un bagaglio rigido e quello morbido. Ormai le valigie rigide, nonostante il guscio esterno, sono modelli maneggevoli e pratici. L’ago della bilancia va tenuto d’occhio più che altro per non pagare ulteriori tasse alle compagnie aeree. Ci sono alcuni limiti imposti soprattutto dalle compagnie low cost che vanno rispettati per evitare di aprire il portafogli e dover affrontare spese extra prima di partire.

Le valigie rigide consentono anche una buona organizzazione degli indumenti da portare con sé in vacanza. Ci sono modelli più nuovi dotati anche di scomparti vari per riporre documenti o biancheria. Rispetto ad una valigia morbida, è chiaro che ci troveremo a fare i conti con meno tasche.