Le lame nelle grattugie elettriche, perché sono un’arma a doppio taglio

Spesso sono gli optional a fare la differenza in un elettrodomestico, grande o piccolo che sia. Fra questi assume una particolare rilevanza in una grattugia elettrica la presenza dell’opzione di spegnimento automatico del motore, primo perché evita l’impiego inutile e prolungato di risorse elettriche, tagliando i consumi, secondo perché impedisce all’apparecchio di surriscaldarsi troppo. Proprio per prevenire il surriscaldamento, si consiglia di non utilizzare l’elettrodomestico per lunghi periodi ‘no stop’, ma di fermarsi dopo qualche minuto a piccoli intervalli per ridare fiato all’apparecchio. Ci penserà lui, poi, ad avvisarti se lo ‘tiri’ troppo proprio con la funzione di autospegnimento in automatico. Nei migliori modelli si ha un sistema di riavvolgimento del cavo di alimentazione che si alloggia in automatico in un apposito scomparto premendo un pulsante. Alcune grattugie dispongono anche di un utile vano per riporre le lame. In una… Leggi Tutto

Termocoperta, fa male alla salute?

Con il freddo l’organismo si irrigidisce manifestando sintomi dolorosi come tensioni muscolari, sciatalgie e infiammazioni ossee. Il rimedio per un immediato sollievo è il calore, che agisce sul corpo rilassando i muscoli e apportando benefici a chi soffre di artrosi e altre patologie che interessano il sistema osteo-articolare. In questi casi la termocoperta è molto di più di un accessorio foriero di comfort ma mette in campo tutta la sua valenza terapeutica per il benessere di chi soffre il freddo e le sue conseguenze. La termocoperta è un tipo di coperta formata da più strati di tessuto al cui interno si colloca una resistenza elettrica riscaldante che provvede a distribuire calore uniformemente. Studi recenti hanno messo in evidenza i potenziali rischi di questi prodotti, in particolare una ricerca pubblicata dalla rivista European Journal of Cancer Prevention ha diffuso la notizia… Leggi Tutto

Scanner 3D: ambiti di utilizzo, chi li usa e perché

Gli scanner 3D sono molto utilizzati nei più svariati ambiti del sapere e dell’imprenditoria. In particolare, sono impiegati largamente in campo medico e dentistico, un settore quest’ultimo dove lo scanner tridimensionale serve a realizzare impianti, protesi e a modellare ponti, corone e molti altri elementi. L’uso di questo tipo di scanner accelera i tempi e ottimizza anche la precisione nella realizzazione di protesi soggettive, calzanti caso per caso. In questo modo, ad esempio, non sarà più necessario fare il calco dentale e bypassando questo step l’intervento sarà più rapido e meno invasivo. Si tratta, inoltre, di una tecnica più sicura che non espone il paziente a radiazioni potenzialmente nocive, come avveniva in passato. Altri ambiti che vedono lo scanner 3D protagonista sono da ricercarsi nel mondo dei gioielli, degli elettrodomestici e della moda. A cosa serve lo scanner 3D a… Leggi Tutto

Aspirabriciole a batteria, quanto tempo impiegano a ricaricarsi i modelli cordless

Se si opta per un cordless si dovrà capire prima quanto dura la batteria, in genere un batter d’occhio negli articoli più economici e, comunque, mai sopra i 5 minuti nei modelli di fascia bassa di prezzo, per salire a 10 in quelli di fascia media e fino a mezz’ora nei prodotti altamente professionali. Ma non è la sola valutazione da fare nell’acquisto di un aspirabriciole cordless. Infatti, oltre a capire quanto dura la batteria, si dovrà anche sapere quanto impiega a ricaricarsi. Fermo restando che la durata della batteria, in genere, varia da un batter d’occhio a cinque minuti, come dicevamo, nei modelli basici e fino a 30 minuti negli aspirabriciole più all’avanguardia, si deve considerare quanto tempo impiega l’aspirabriciole a ricaricarsi, poiché alcuni possono richiedere un’intera giornata o più. Per saperlo in anticipo bisogna rintracciare l’informazione nella scheda… Leggi Tutto

Termoconvettori elettrici: guida all’acquisto, cosa c’è da sapere

Quando si vuole acquistare un buon termoconvettore elettrico, il prezzo non è l’unico fattore da considerare. È necessario esaminare con attenzione tutte le funzionalità offerte dal prodotto. Questo perché le specifiche tecniche di un apparecchio piuttosto che un altro possono essere diametralmente opposte anche se rientranti nella stessa fascia di prezzo. Che tipo di termoconvettori elettrici sono disponibili sul mercato? Esistono diversi tipi di modelli nei quali è possibile imbattersi nella corsa all’acquisto. I termoconvettori di ultima generazione sfruttano diverse tecnologie per riscaldare ogni tipo di spazio. Presentano anche diverse peculiarità più o meno calzanti alle dimensioni dell’ambiente che si intende riscaldare. I termoconvettori elettrici più comuni si suddividono nelle seguenti categorie a seconda della tecnologia utilizzata: –          Termoconvettori radianti: questi tipi di apparecchi riscaldanti sono strutturati per erogare calore di fronte a loro. L’aria riscaldata viene emessa in modo… Leggi Tutto

Come mantenere al meglio l’affettatrice manuale?

Le affettatrici manuali sono molto usate, nelle cucine di tutto il mondo – persino nel campo della ristorazione. È uno strumento molto pratico e comodo da usare, in quanto ci consentono di tagliare il cibo molto più velocemente, e comodamente, rispetto a un coltello normale. Per tale ragione sempre più persone la scelgono per affettare verdure, pane, salumi e formaggi. Talvolta se ne fa un uso talmente intensivo che è bene trattare con cura l’affettatrice, al fine di farla durare a lungo e non doverla gettare via prima del tempo. Ma come si mantiene al meglio un simile macchinario? Scopriamolo nelle prossime righe! La prima cosa da fare per non danneggiare la macchina è pulirla assiduamente, dopo ogni utilizzo (seppur breve). Per mantenere una macchina simile sempre al top dovremo perciò eseguire delle operazioni complesse, ma necessarie. Si tratta di… Leggi Tutto

Cronotermostati Perry: migliori modelli 2020, info e prezzi

Tenere sotto controllo la temperatura e i consumi soprattutto d’inverno aiuta a rendere più confortevole l’ambiente domestico aiutando a risparmiare. Nel raggiungere questo obiettivo può darci una mano il cronotermostato, che installato in caso e gestito a intervalli giornalieri o settimanali ottimizza il grado di calore (o di aria condizionata in estate) tenendo a bada gli sprechi. Fra i modelli più avanzati troviamo i cronotermostati Perry, sistemi evoluti nel monitoraggio della termoregolazione e nel controllo dei consumi energetici. Con i cronotermostati Perry si possono tenere sotto controllo più abitazioni o luoghi di lavoro gestendole con regolazioni termiche differenti. Questi dispositivi permettono di connettersi da remoto agli energy meters delle abitazioni sfruttando i vantaggi della geolocalizzazione che consente di ridurre in automatico il grado di calore ogni volta che si esce e di farlo aumentare quando si sta per rientrare. Questa… Leggi Tutto

Quanto conta la marca di un’impastatrice?

Per scegliere la migliore impastatrice non sempre la marca è il giusto indizio da seguire. A prescindere dal prodotto, è una regola che vale per tutti, nel senso che non è detto che un oggetto di marca sia migliore di un altro non firmato, anzi potrebbe essere anche il contrario, l’ultima parola spetta sempre alla qualità più o meno alta del prodotto. Quando si intende comprare un’impastatrice di marca più che al prodotto si punta al nome, alla griffe, che certo ha un peso in termini di affidabilità, ma non è tutto. Sono anche altri i parametri da considerare e i requisiti che deve avere una buona impastatrice. Guardandovi intorno, avrete già iniziato a guardare qualche vetrina o qualche buon sito di e-commerce o di informazioni utili in materia, come www.impastatricemigliore.it, vi sarete accorti che le marche sono, alla fin… Leggi Tutto

Avvitatori, potenza e prestazioni

Per verificare la qualità degli avvitatori elettrici il valore è dato dalla potenza che dipende dalla tipologia delle prestazioni dell’arnese in oggetto e dagli impieghi a cui è sottoposto, oltre che dalla frequenza d’uso. Quando parliamo di potenza di un avvitatore elettrico ci si riferisce al suo voltaggio che, di solito, è fra i 3 e gli 8 Volt. E’ molto importante valutare il voltaggio di un avvitatore in quanto anche le altre caratteristiche dipendono dalla sua potenza, ad esempio la velocità che non potrà girare a mille in un modello poco potente. Il voltaggio, che come abbiamo detto può raggiungere in questo tipo di prodotti un tetto massimo di 8 volt, permette all’avvitatore di reggere alle pressioni cui è sottoposto e anche a ridurre i tempi di lavoro. I modelli più diffusi, che potrete visionare in un ampio ventaglio… Leggi Tutto

Cuffie con o senza fili?

Per quanto siano tornate in voga le grandi cuffie che permettono di ascoltare la musica in maniera ottimale rispetto ai piccoli auricolari, il filo ormai è un accessorio fin troppo scomodo. Considerando per quante ore al giorno riusciamo ad utilizzare le cuffie, e anche gli usi secondari davanti al PC o allo smartphone, quegli scomodi fili che si attorcigliano in tasca sono decisamente l’ultima cosa che vogliamo avere. Le cuffie bluetooth di ultima generazione ci consentono un uso decisamente comodo e sono molto leggere e pratiche come viene specificato anche nel link di seguito https://cuffiabluetooth.it.   La durata delle cuffie bluetooth è decisamente prolungata grazie alle batterie di ultima generazione, leggere e facili da ricaricare. Inoltre a differenza di un tempo i rumori e le distorsioni sono attenuate grazie ad una serie di accorgimenti tecnici. Possiamo andare da una stanza… Leggi Tutto

Come valutare la sicurezza d’uso di una bistecchiera

Quando si vuole comprare una bistecchiera sarà molto importante poterne valutare la sicurezza d’uso, difatti, dovranno essere dotate di manici termoisolanti, della maniglia per l’apertura e la base di appoggio. Caratteristiche delle migliori bistecchiere. Le migliori bistecchiere presentano basi di appoggio che possiedono piedini antiscivolo, così poterla collocare su un piano in modo stabile e sicuro, la bistecchiera, inoltre, pur dotata di manici di trasporto, non andrà spostata nel corso dell’utilizzo e va maneggiata con grande cautela. E’ anche molto importante poterle pulire bene, occorrerà dunque, che le parti siano removibili, soprattutto le piastre, così da poterle lavare con l’utilizzo di un detersivo laddove possibile, delicato e spugnetta che non sia abrasiva, oppure dove possibile in lavastoviglie. In certi tipi di bistecchiere non sarà possibile usare detersivi, o lo si potrà fare in quantità limitata. Essendo prodotti che si sporcano… Leggi Tutto

Il prezzo del fornetto per unghie incide sulla qualità?

In commercio ci sono tante marche e modelli Come già sottolineato, è possibile trovare sul mercato tantissime marche e modelli di fornetti per unghie, che rientrano in fasce di prezzo tanto variabili. Perchè scegliere fornetti per unghie di marca. In genere, si può affermare che il prezzo si incrementa a seconda del numero di funzioni per cui un modello determinato si distingue: per prima cosa, fa la differenza la tecnologia su cui il funzionamento del fornetto va a basarsi, ossia bulbi UV oppure luci a LED, e la potenza del modello, anche eventuali ricambi che sono compresi in dotazione. I bulbi e le luci LED rappresentano proprio la componente più costosa della lampada per unghie, perchè sono di fatto i soli responsabili della efficienza ed anche della rapidità del trattamento e, dunque, dell’accuratezza del risultato finale. Scegliere una tecnologia a… Leggi Tutto

I trolley per bambini: un acquisto utile e pratico

I trolley sono la categoria di bagaglio più gettonato da chi viaggia ma anche da chi si muove per piccoli spostamenti. Pratiche, comode e maneggevoli, queste valigie vengono considerate idonee anche per i bambini. Quando i nostri figli iniziano a crescere, sentono l’esigenza di voler portare dietro – al di là degli indumenti – oggetti a loro cari. Macchine fotografiche, smartphone, tablet o anche soltanto dei giocattoli. Ecco che comprare un trolley per i più piccoli della famiglia diventa allora un acquisto utile e funzionale. Con il passare degli anni questi articoli risulteranno la soluzione migliore anche per una gita scolastica. Per dare un’occhiata ai prodotti e al loro costo, si può consultare la guida pubblicata su trolley migliore. Le caratteristiche Di trolley per i bambini ne esistono davvero tanti. Al momento dell’acquisto ci ritroveremo sicuramente dinanzi a valigie… Leggi Tutto

Valigie rigide: occhio al peso e alle dimensioni

Viaggi molto per motivi di lavoro o sei in procinto di partire ed hai scoperto che la tua vacanza richiede diversi spostamenti? Niente panico. La soluzione migliore in questi casi è quella di scegliere una valigia rigida in modo da garantire il top della sicurezza a quanto ci portiamo dietro. Questi bagagli sono molto resistenti grazie alla superficie esterna solida: indumenti, oggettistica e souvenir sono al sicuro. Chi volesse saperne di più su modelli e costi, può visitare questo sito. Le misure Uno degli aspetti da considerare prima dell’acquisto di una valigia è quello delle dimensioni. E’ chiaro che i modelli più grandi siano anche più capienti rispetto ad un classico trolley. Certo, va anche detto che misure più grandi implicano pure un ingombro superiore. La valigia rigida può servire però a trasportare anche abiti di due o… Leggi Tutto

La precisione delle livelle laser per i lavori dentro e fuori casa

Lavori in corso… in casa o anche fuori? E’ arrivato il momento di mettere da parte la livella a bolla e il filo a piombo. Al di là del tipo di intervento edile o di ristrutturazione da fare, ciò che conta in ogni caso è comunque la precisione, così come il giusto allineamento. Negli ultimi anni, ormai, a farsi strada è uno strumento pratico e semplice da utilizzare: la livella laser. Ne esistono di vari modelli a seconda del tipo di utilizzo che si fa e dei lavori da realizzare. Ci sono articoli indicati per i cantieri al chiuso ed altri per i grandi cantieri all’aperto. Interni ed esterni I vari tipi di livelle laser, presenti in commercio, hanno caratteristiche diverse in base al tipo di intervento da fare. La livella laser a punta, ad esempio, è lo… Leggi Tutto

Lavasciuga a condensazione o ad espulsione?

Ha preso ormai da anni il sopravvento. Soprattutto nei centri cittadini e negli appartamenti più piccoli, la lavasciuga ha ottenuto, infatti, un forte riscontro nelle famiglie. Questo apparecchio consente sia di lavare che di asciugare il bucato, occupando al contempo poco spazio tra le nostre quattro mura. Nella stessa macchina, dunque, ci sono due prodotti che solitamente vengono venduti in modo separato: la lavatrice e l’asciugatrice. Un elettrodomestico capace di risparmiare tempo ma anche tanta energia che potrà essere riversata in altri tipi di attività domestiche. La lavasciuga diviene una valida alleata anche quando ci sono condizioni meteorologiche avverse per stendere la biancheria all’esterno. Inoltre uno dei motivi per i quali si compra tale apparecchio è anche di natura pratica: indubbiamente si fa prima nelle faccende domestiche. E se si sceglie un prodotto di qualità, tenendo conto della sua classe… Leggi Tutto

Interfono per moto: cosa fare prima e dopo l’uso

L’interfono per moto è un apparecchio che negli ultimi anni sta consentendo una più facile comunicazione tra il pilota e il passeggero o anche tra i centauri di motociclette diverse. Si tratta di un dispositivo finalizzato proprio a semplificare il collegamento tra più persone mediante una tecnologia che appare comunque non complessa. Con l’interfono per moto il rumore dei motori dei veicoli, dei lavori stradali e il vento non fungeranno più da ostacolo. In commercio ne esistono di vari modelli, ognuno dalle funzioni, dal design e dalla forma differenti. Questi articoli vanno scelti dagli amanti delle due ruote soprattutto per una questione di sicurezza. Sono adatti per assicurare una comunicazione tra più persone durante i viaggi in moto. Si inseriscono all’interno del casco e permetteranno di parlare con la persona che sta alle vostre spalle o con chi sta… Leggi Tutto

Hard disk esterni: quali sono i più veloci?

Acquistare un hard disk esterno di qualità significa aver preso in considerazione una serie di fattori. La principale differenza, al momento della scelta tra un modello e l’altro, va fatta tra gli hard disk esterni da 2,5 pollici e quelli da 3,5 pollici. Questi ultimi, pur essendo più grandi e dunque ingombranti, sono anche quelli più veloci. Gli hard disk esterni da 2,5 pollici sono portatili perché leggeri ma hanno una velocità inferiore. Inoltre questi apparecchi maneggevoli e facilmente trasportabili da un posto all’altro hanno anche un costo maggiore rispetto ai precedenti modelli. La velocità La velocità degli hard disk si calcola in Rpm, ossia Revolutions per Minute: la misurazione di tale parametro avviene tenendo conto del numero di giri al minuto. Se prendiamo in considerazione un hard disk esterno da 3,5 pollici, allora constateremo che la sua velocità… Leggi Tutto

Come scegliere l’epilatore giusto per noi

I peli sono una “tortura” per noi ragazze. In estate poi ancora peggio! E se qualcuna punta ad un rimedio rapido come quello della depilazione, poi si ritrova a dover affrontare la stessa operazione più volte a settimana.  Ecco che si opta per la ceretta, che è un ottimo metodo per far fronte alla peluria, ma allo stesso tempo abbastanza doloroso. La soluzione migliore, allora, è quello di acquistare un epilatore elettrico. Scegliere il prodotto giusto non è semplice: ecco perché vi proponiamo una serie di suggerimenti per trovare l’epilatore che faccia al caso vostro e che risponda alle vostre necessità. Le funzioni Uno degli aspetti da prendere in considerazione al momento della scelta è quello delle funzioni dell’apparecchio. Se andate spesso di fretta, allora il nostro consiglio è quello di optare per un prodotto a doppia azione.… Leggi Tutto

Cuscini per cervicale: come usarli al meglio

I dolori alla cervicale che ci affliggono al risveglio sono una spiacevole sensazione che quasi tutti hanno provato. Il fastidio, talvolta, è così forte da limitare anche la nostra capacità di movimento. Uno dei rimedi per svegliarsi, ma soprattutto dormire meglio, è fare uso di un cuscino adatto. Un guanciale per la cervicale servirà a far posizionare in modo corretto la nostra testa fornendo un valido supporto al tratto cervicale. Certo non sarà il cuscino a far fronte all’infiammazione ma sarà sicuramente di aiuto quando la patologia non sarà grave. La posizione del cuscino Chi soffre di cervicale deve provare a venirne fuori, modificando la propria posizione nel sonno, ma soprattutto l’altezza del cuscino. Chi è solito dormire in posizione supina o fetale, dovrà poggiare la testa nella zona concava del guanciale in modo che le spalle aderiscano al letto.… Leggi Tutto